Massaggi

EMOLINFATICO

Facilita l’eliminazione dei rifiuti metabolici attraverso la circolazione sanguigna e linfatica. Esercita un’azione rilassante, tonificante e depurativa agendo sulle terminazioni nervose superficiali, sul tono muscolare, sulla pelle e permettendo una migliore respirazione e vascolarizzazione dei tessuti. Le azioni di questo massaggio vengono potenziate da oli essenziali (estratti e distillati puri di erbe) che facilitano l’osmosi fra circolazione venosa ed arteriosa capillare, migliorando lo scarico linfatico e facilitando il trattamento della cellula adiposa.

LINFODRENAGGIO – Wodder

Agisce sulla circolazione linfatica e stimola il lavoro dei gangli linfatici. Viene eseguito con oli essenziali; è efficace anche in caso di cellulite edematosa o immediatamente dopo un intervento di lipoaspirazione o di lifting chirurgico al viso, in quanto accelera l’eliminazione dei liquidi interstiziali (edema) e l’assorbimento degli ematomi dovuti all’intervento.

DERMALGICO-CONNETTIVALE

“Scolla” la plica cutanea dallo strato connettivo sottostante per ripristinare la mobilità dei tessuti e togliere ogni blocco muscolare ed energetico. E’ un massaggio riflessologico.

Lavora prevalentemente sulla schiena, dove sono riflessi tutti gli organi interni.

RIFLESSOLOGIA plantare

La riflessologia è una scienza antichissima. Storicamente gli studiosi fanno risalire le prime notizie riguardanti il massaggio riflessogeno dei piedi a cinquemila anni fa. In Cina ed in India veniva fatto largo uso di tale tipo di massaggio come ausilio nella diagnosi e come cura e prevenzione delle malattie.

Anche la riflessologia del piede come le dermalgie riflesse e lo Shiatsu, si basa sul collegamento energetico degli organi interni con zone superficiali del corpo, per cui massaggiando e manipolando ciascuna zona nel giusto modo si ha un riequilibrio generale. Con questo tipo di massaggio si può migliorare la funzionalità di organi interni, come intestino, fegato, reni, facendo ottenere risultati più veloci e duraturi ai trattamenti estetici.

Reperto – Sakkara (Egitto)

Una pittura murale ritrovata nella necropoli di Sakkara nella tomba di Ankhmahor (o tomba dei medici del 2330 a.C.) che mostra un massaggio della mano e del piede.